Alberto Aquilani

Italisn Trequartista

Gli aquilani manifestano a Roma – tensioni e scontri

Gli aquilani sfilano a Roma, in via del Corso vengono bloccati dalle forze dell\’ordine. Cominciano gli scontri. di David Perluigi e Fabio Amato
Video clip Rating: 4 / five

25 thoughts on “Gli aquilani manifestano a Roma – tensioni e scontri

  1. “smantellato il gazebo del presidio alla rotonda di Terzigno” in questo video i poliziotti irrompono in un suolo privato sfasciando tutto per far si che il presidio si sciogliesse, direi che siamo rovinati in questa Italia di merda.

  2. @reggioturismo Ma sai cos’è l’Anarchia? Sai cos’è la democrazia? Studia e sciacquati la bocca poi torna a scrivere

  3. @TheManselll Una persona va valutata al di là del reddito o della ricchezza, ma per la sua “ricchezza” interiore come persona.
    Non esistono i ceti “buoni” o “cattivi”. Tutti devono avere stessi diritti e doveri a prescindere dalla loro ricchezza.
    E’ inutile che un “ceto” ( se così ancora si possa definire) incolpi l’altro e viceversa. Tutti devono lavorare insieme.

  4. @TheManselll Io credo che tutti abbiano un ruolo fondamentale nello sviluppo della società e dell’economia del nostro paese, dai poveri, ai ricchi.
    Io non credo che per forza bisogna essere tutti uguali e poveri, ma con gli stessi diritti e doveri nei confronti dello stato e della comunità. La maggior parte delle volte i benestanti sono gente che lo è diventata solo dopo anni di duro lavoro e sacrifici solo con la farina del loro sacco.

  5. @TheManselll giusto giusto. In questo senso io invidio i popoli come quello tedesco, tutti coesi e uniti per portare il paese alla ripresa economica ( e ci stanno riuscendo MOLTO BENE), ma senza neanche tralasciare il guadagno personale. Invece noi siamo un popolo di individualisti, ognuno fa per se ( la maggior parte delle volte ovviamente).

  6. @Axisarmy utopia e’ una parola inventata da chi vuole che non esista altre opzioni, altri punti di vista.. nel senso.. per me utpopia non esiste perche’ basterebbe capire veramente qual’e’ la cosa importante per vivere tutti insieme nel migliore dei modi, con coscenza che la nostra esistenza deve servire per il bene comune.. la politica ha fallito dalla notte dei tempi…
    la sinistra non ha grinta e coerenza, la destra e’ regimentale e fascista…. proviamo con il buon senso…

  7. @Axisarmy si ma chi e’ alle fila e’ anche per la maggior parte, industriale o finanziere o stc stc.. Quindi la disoccupazione crescera’ sempre di piu’ per la famosa forbice e loro intanto si fanno leggi per straguadagnare anche con i ricatti (vedi marchionne)
    le leggi dovrebbero essere forti anche nei confronti dell’industria altro che sgravi fiscali e fondi a perdere e poi appena presi falliscono e vanno a sfruttare manodopera in cina, india america del sud etc etc..

  8. @Axisarmy vedi che ti rispondi da solo? 😀
    questo accade con le legislature che sacrificano le caste minori, per privilegiare le caste di benestanti inquanto loro stessi lo sono, aumentando di fatto la forbice tra caste dove tra poco ci saranno solo ricchissimi e poveri. La ricchezza in una repubblica fondata sul lavoro, dovrebbe essere redistribuita e non accentrata.. ma si da la possibilita’ ad aziende ad andare all’estero e chiudere qui.
    perche’ non fanno una legge per evitare l’espatrio?

  9. giri la frittata, ok… so benissimo che non sono soldati.. a maggior ragione devono rendersi conto anche loro che la situazione in Italia non e’ piu’ tollerabile…. e devono decidere la “cosa giusta” per conto loro.. ognuno di noi sa cosa e’ giusto e sbagliato e tirare una manganellata nella testa ad un esile ragazza o ad una persona a terra gia’ resa inerme, mi sembra da violenti fanatici e non da padri di famiglia :).. ovvio che non faccio di tutta un erba un fascio…qualcuno in gamba c’e’

  10. @TheManselll concordo che il sistema economica capitalista è fallito, ma quello comunista è fallito molto prima se ben ricordi.
    Il vero comunismo è un’utopia, non esiste.
    Con il comunismo chi è ricco diventa povero e chi è povero resta povero. Gli unici che si arricchiscono ( come al solito) sono i politici.
    Bisognerebbe trovare un compromesso tra capitalismo e comunismo, per quanto arduo, bisogna provarci.
    Uguaglianza e libertà uniti a libertà d’impresa e proprietà privata, sarebbe perfetto.

  11. @TheManselll Ma ti senti quando parli? Ma quale limite del rispetto??
    Qui si tratta di essere persone civili in primo piano, e di valutare le cose in modo obbiettivo e critico senza farsi accecare dalle ideologie in secondo.
    Guarda che in TUTTI i paesi del MONDO con la crisi si è alzato vertiginosamente il tasso dei disoccupati, senza che la colpa sia del governo del singolo paese o che altro.
    Gli unici che sono ancora ricchi sono i petrolieri, luridi opportunisti.

  12. @TheManselll In questo paese molte cose non funzionano. Ti dico la prima cavolata che mi viene: come è possibile che il direttore dell’ufficio anagrafe guadagni 270.000 euro?!? ( dato concreto e verificato nella mia città) Ci sono troppi dipendenti pubblici pagati e strapagati per non fare niente quando un operaio che si fa il mazzo in fabbrica ne guadagna un decimo.

  13. @TheManselll Ma che buffonerie dici?
    Io non valuto contro a prescindere, io valuto contro ai violenti.
    Guarda che se anche non ci fosse stata la polizia avrebbero distrutto mezza Roma comunque, anche peggio.
    Il fine non giustifica il mezzo, soprattutto se si parla di violenza.

  14. @TheManselll Non c’entra assolutamente un cavolo che siano soldati, a parte che la polizia e la guardia di finanaza non fanno parte dell’esercito ( solo i carabinieri ) quindi piantala di dire cazzate.
    Ma tu sei completamente fuori. Io non ho mai detto che questo governo sta lavorando bene, anzi. Ma ho detto che anche i governi precedenti non sono stati di certo da meno.

  15. @Axisarmy e se loro sono uomini come noi con moglie e figli, visti i tempi, si dovrebbero rifiutare di fare azioni di forza contro i propri connazionali e unirsi al corteo, perche’ anche loro con 1200 euro sono alla fame.

  16. pensa a chi i 1200 euro non li ha piu’ per questo governo di merda. . se anche tu fossi stato colpito dal dramma di aver perso tutto, non parleresti cosi. Ma forse visto il tuo pensiero non sei in grado di capire. ti auguro di restare a vita con il prosciutto sugli occhi. tu valuti contro solo per il gusto di farlo perche’ una persona intelligente sa qual’e’ il limite di rispetto. e’ per gente come te che oggi ci troviamo nell’indolenza piu’ completa. I poliziotti sono soldati e non civili.

  17. @TheManselll sai ci può stare che uno che guadagna 1200 euro al mese ed è assalito da gentaglia che lo vuole linciare si faccia prendere dal panico. Sono uomini come noi loro sai? Con moglie e figli.
    Rifletti

  18. @TheManselll Io no ho mai detto nulla del genere riguardo i manifestanti. Ho detto solo che se uno brucia una macchina ( magari è anche la tua ), tira sassi e fumogeni ai poliziotti o distrugge vetrine e negozi deve essere rimesso al suo posto! Visto che è stato lui a decidere di venire a devastare una città e fare a botte con la polizia si merita di essere pestato di conseguenza!!

  19. @TheManselll Ma quale nazista, sei te che sei un violento.
    Ma ti immagini tutti qual facinorosi violenti che girano in massa a Roma indisturbati?!? Succederebbe una catastrofe. Ma non perchè mi interessi se vanno a impiccare Berlusconi o a pestare Bersani o che altro, ma perchè devasterebbero la città.

  20. @Axisarmy deve??? deve??? ma ti senti quando ragioni??? hai appena affermato un detto nazista, sarebbe come a dire che per un poliziotto ferito 10 manifestanti devono cadere..
    da come ragioni penso che della vita tu sappia ben poco… vuol dire che sei stato fortunato da non dover lottare quotidianamente per portare il pane in tavola..
    ti ricordo che i polixziotti non si devono far prenedere dal panico.. tipo spaccarotella se te lo rammenti…in italia stiamo perdendo tutto.. Rifletti. ti saluto

  21. @Axisarmy deve??? deve??? ma ti senti quando ragioni??? hai appena affermato un detto nazista, sarebbe come a dire che per un poliziotto ferito 10 manifestanti devono cadere..
    da come ragioni penso che della vita tu sappia ben poco… vuol dire che sei stato fortunato da non dover lottare quotidianamente per portare il pane in tavola..
    ti ricordo che i polixziotti non si devono far prenedere dal panico.. tipo spaccarotella se te lo rammenti…in italia stiamo perdendo tutto.. Rifletti. ti saluto

  22. @federicogiometti ma te ancora che credi che sia uno solo ? ma te vai a votare ?
    devi dar da mangiare a centinaia di politici , in piu da metterci le loro pensioni ….e poi vedi i video la gente è disperata te ne rendi conto -….ormai in itlalia non si lavora neanche piu in regola ..vanno avanti solo gia quelli che hanno i soldi e i bastardi

  23. @TheManselll Ti assicuro che sono, e sono sempre stati, molto buoni i nostri poliziotti. Prova ad andare a fare quel casino in Romania o in Serbia e dopo vedi come sono i poliziotti veramente “cattivi”. E’ ovvio che quando si scatenano situazioni come quella di Roma del 14/12 ci possono scappare feriti, o addirittura il morto.

  24. @TheManselll Quando succedono queste cose la tensione sale, ed è chiaro che quando una persona ( in questo caso un poliziotto) si sente in pericolo di vita (pestata e assalita da 50 teppisti in sieme) reagisce per auto-difesa di conseguenza.
    Prova a guardare il mio filmato che ho caricato di recente e poi giudica con i tuoi occhi.

    Chi picchia e distrugge deve essere picchiato a sua volta.

  25. @TheManselll uarda che chiunque può uccidere, e anche senza le armi.
    Loro fanno solo il loro dovere, e sono uomini non macchine programmate per uccidere o pestare. I poliziotti anti-sommossa ( se così si possono definire ) hanno un ruolo chiave nel preservare l’ordine.

Comments are closed.